Quanto spendere per proteggere il tuo bene?

E’ necessario innanzi tutto dare il giusto valore ai propri beni, sia che si tratti di beni materiali (oro, monete, gioielli, etc.) sia che si tratti di beni affettivi (oggetti cari che ci ricordano qualcuno, qualcosa o qualche avvenimento particolare, lettere, etc.)

A seconda del valore dei propri beni, ci si orienterà nell’acquisto di un armadio blindato o di una cassaforte che abbiano le caratteristiche tecniche di sicurezza adeguate.

Certamente non si può pensare di spendere poche centinaia di euro per proteggere decine di migliaia di euro di valore, così come non si può spendere migliaia di euro per proteggere dei beni di non grande valore.

Una volta valutato questo e scelto il mezzo di sicurezza adeguato ci si chiede: chi ci garantisce che il prodotto scelto da acquistare sia valido?

L’armadio blindato deve essere costruito in acciaio, ed è estremamente importante lo spessore della lamiera utilizzata. Più esso è alto più è alta la sua resistenza ad eventuali attacchi.

Gli spessori degli armadi blindati e delle casseforti più diffuse sul mercato variano da 1,5mm a 3 mm. Naturalmente Blind Expò utilizza spessori di 3mm.

Un altro aspetto importante sia per le casseforti che per gli armadi blindati è la presenza di seconde lamiere interne ad ulteriore protezione.

Ne consegue che l’acquirente deve spesso diffidare di armadi blindati e casseforti che siano eccessivamente leggeri.

Un altro aspetto importante è che l’armadio blindato o la cassaforte abbiano montate serrature certificate secondo le normative VDS.

E’ anche importante che la chiusura dell’armadio sia di tipo indiretto, ossia che la serratura non agisca direttamente sui catenacci ma su un secondo meccanismo che aziona poi i catenacci. In questo modo anche abbattendo la serratura i catenacci non si apriranno.

Chiedete sempre se la vostra cassaforte o il vostro armadio blindato ha le serrature protette da lamiere speciali al manganese. L’acciaio al manganese è un acciaio estremamente difficile da forare e il suo utilizzo rende molto difficoltoso un eventuale assalto alla serratura.

Il numero di catenacci stesso della cassaforte o dell’armadio blindato è importante.

Avete molta confusione in testa?

Allora ricordatevi semplicemente che un armadio blindato che risponda alle normative EN14450 sono prodotti di qualità.

Ricordate quindi di chiedere la certificazione che attesta che la cassaforte o l’armadio blindato risponde a tali normative.

Un armadio di sicurezza e una cassaforte dotati di certificazione sono stati sottoposti a severe prove di scasso presso istituti altamente specializzati indicati dall’ente certificatore.

Una volta chiuso Blind Expò risponde alle norme di sicurezza UNI EN 14450:2005 certificato dall’Istituto Giordano s.p.a secure storage units – certificazione S2.

Blind Expò Srl

Sede: Via Coppalati, 10 - 29122 Piacenza (PC)

Esposizione e Magazzino: Via Grilli 10/A San Nicolò a Trebbia - Rottofreno 29010 (PC)

P.IVA 01487530337

tel./fax+39 0523 594372

mob. +39 366 3555 071